Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:POGGIBONSI14°26°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 14 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
I missili iraniani sopra la moschea di al-Aqsa a Gerusalemme

Politica giovedì 16 giugno 2022 ore 17:18

Pnrr, la commissione comunale lavora a pieno ritmo

Si è tenuta nei giorni scorsi la riunione dell'organo che dirige i lavori per presentare i vari progetti allo scopo di ottenere sempre più risorse



POGGIBONSI — Finanziamenti recepiti, domande presentate, bandi aperti e prossime opportunità. Continua il lavoro in seno alla commissione consiliare speciale “Piano Nazionale Ripresa e Resilienza” che si è riunita nei giorni scorsi per fare il punto sullo stato di avanzamento delle progettualità sviluppate per l’accesso ai bandi della programmazione ordinaria e straordinaria.

“C’è un lavoro importante che l’amministrazione sta portando avanti e che ha già prodotto risultati positivi in termini di risorse attratte sul territorio - dice il presidente della commissione Simone De Santi - Un lavoro che evolve in base alle tempistiche dei bandi e su cui è costante la nostra azione di approfondimento e monitoraggio e anche di stimolo in termini di proposte e di nuove opportunità da cogliere. E’ una sfida importante che abbiamo di fronte, da cui passa una parte fondamentale del futuro della nostra città e che dobbiamo affrontare con il contributo di idee e competenze da parte di tutti”.

La commissione speciale Pnrr ha visto in apertura la relazione del sindaco David Bussagli che ha fatto il punto sullo stato di avanzamento delle linee di finanziamento già condivise nella precedente riunione e nel focus in consiglio comunale. La commissione ha quindi approfondito i progetti presentati ancora in attesa di risposta, con particolare attenzione al tema della digitalizzazione viste le opportunità derivanti dai nuovi bandi su cui l’Amministrazione ha presentato richieste di finanziamento pari a quasi 640mila euro destinati al potenziamento di servizi quali App Io, Spid, Cie, Pago PA e tanto altro.

“E’ un’azione che si accompagna ad altre che proseguono su efficientamento, edilizia scolastica, sicurezza stradale - dice il sindaco David Bussagli - Un complesso di operazioni su cui attendiamo risposte e che procede parallelamente al lavoro in corso sul programma di opere già ammesse ai finanziamenti e che ci vedono impegnati nella definizione degli atti. C’è una tempistica stringente da rispettare e da monitorare anche in relazione alla sostenibilità delle operazioni in chiave di Bilancio”.

Un'opportunità importante per il Comune che se riuscirà ad ottenere i fondi per il quale sta lavorando potrà mettere in atto la digitalizzazione del servizi, una modalità che porterà una riduzione dei costi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco l'elenco dei prezzi del carburante in provincia di Siena. Comune per comune gli impianti più economici dove fare rifornimento.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità