Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:POGGIBONSI14°22°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
venerdì 31 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Raffaella Carrà, figurina del presepe televisivo

Attualità giovedì 09 febbraio 2023 ore 11:50

Due eventi per il Giorno del Ricordo

L'Amministrazione ha organizzato un duplice appuntamento per celebrare la ricorrenza per non dimenticare l'esodo istriano



POGGIBONSI — Doppia iniziativa a Poggibonsi per celebrare il 10 febbraio, Giorno del Ricordo, istituito e riconosciuto dalla Repubblica “al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale”.

La prima delle iniziative, come ogni anno, si svolgerà venerdì 10 febbraio, alle 11,30 sarà deposta una corona di allora alla targa commemorativa posta nella omonima via, via X febbraio, strada dedicata proprio al ricordo delle vittime dei massacri delle foibe e dell'esodo giuliano-dalmata.

Mercoledì 15 febbraio alle 18 avrà luogo presso la sala set del teatro Politeama l’incontro di approfondimento promosso dall’Anpi Poggibonsi in collaborazione con l’Istituto Storico della Resistenza Senese dell’Età Contemporanea, dal titolo "L'Alto Adriatico nel novecento tra lotta politica e competizione nazionale (1920-1954)”, conversazione con Federico Tenca Montini. L’incontro si svolge con il patrocinio del Comune nell’ambito delle iniziative di area promosse come ogni anno nell’ambito del protocollo d’intesa che riunisce tutte le amministrazioni dell’Alta Valdelsa (Casole d’Elsa, Colle Val d’Elsa, Poggibonsi, Radicondoli e San Gimignano) in queste celebrazioni. Il Giorno del Ricordo è stato istituito nel 2004 (Legge 92 del 30 Marzo).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A sostegno della misura sono stati stanziati 40 milioni di euro. Ecco come accedere ai contributi per l'anno educativo 2024/2025
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Lavoro

Attualità