Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:33 METEO:POGGIBONSI16°29°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 26 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Conference League alla Roma, Pellegrini alza la coppa ed è trionfo

Attualità venerdì 24 settembre 2021 ore 10:29

Un fine settimana alla scoperta dell'Elsa

Saranno due le giornate di incontri ed escursioni per far conoscere i progetti del Contratto di fiume. Iniziative in tutti i Comuni



POGGIBONSI — Tanti i momenti di contatto con la natura e di incontro, sulle idee che porteranno alla nascita e alla valorizzazione del fondovalle della Valdelsa. Il Contratto di fiume Elsa ha lo scopo di rendere fruibile e sostenibile il corso del fiume che dà il nome alla vallata. Un progetto che vede coinvolti tutti i Comuni del territorio sia nella Provincia di Siena che in quella di Firenze.

Tanti sono i progetti che sono nati anche grazie alla consultazione popolare tramite il web, dove i cittadini potevano segnalare idee e zone da salvare. Da qui sono nate le proposte che saranno presentate ai partecipanti. Si tratta di iniziative per la ricoperta di vari tratti del corso fluviale, che saranno interessati dal progetti di riqualificazione ambientale.

Il programma è fitto e riguarda sia il sabato che la domenica, nella prima giornata si avranno appuntamenti a Colle Valdelsa, Poggibonsi, la Zambra e alla ex cartiera di San Galgano nel territorio di San Gimignano. Nel giorno festivo sarò il turno della sponda fiorentina con eventi in località Pian di sotto e Campo gara nel Comune di Certaldo. Nel pomeriggio si terranno manifestazione a Granaiolo nel Comune di Castelfiorentino.

Il ricco cartellone di eventi è visibile sulla pagina Facebook del Comune di Poggibonsi, San Gimignano e Colle Valdelsa e su quella del Contratto di fiume Elsa, dove sono descritti i modi per partecipare. La presenza deve essere comunicata per evitare assembramenti. Il progetto di valorizzazione del corso fluviale è ambizioso e di grande impatto naturalistico, vuole proteggere la salute della valle, assediata dall'inquinamento industriale. Un idea che ha trovato grande consenso e sostegno tra i tanti amanti della natura e del territorio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Inaugurata la targa indicante simbolicamente l'antica "fonte del Pinocchio" e la "Costa del Pinocchio"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità