Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:44 METEO:POGGIBONSI14°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
venerdì 05 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Ibra racconta il suo viaggio per arrivare all'Ariston: «Sembrava di essere in un film»

Attualità sabato 12 settembre 2020 ore 10:00

Lavori in corso per il Pedibus poggibonsese

Modalità diffusa in altre città della Toscana e replicabile anche in Valdelsa. A breve anche una App



POGGIBONSI — Un'app per condividere tracciati e orari, paline riconoscibili, percorsi già ipotizzati. Sono tanti gli aspetti al vaglio dell’Amministrazione comunale che ha avviato il lavoro per strutturare il Pedibus, servizio di ‘autobus senza ruote’ per portare i bambini a scuola. Un progetto che rientra nella scelta di promuovere la modalità ‘a piedi’ per raggiungere gli istituti e la cui concretizzazione, ricorda l’amministrazione, passa dalla collaborazione prioritaria di genitori e famiglie.

Non a caso si sono già svolti 4 incontri informativi con i rappresentanti dei Consigli d’Istituto a cui è stato inviato apposito materiale di supporto per meglio condividere l’intero progetto.

Il Pedibus effettua un percorso dal capolinea alla scuola e viceversa, con partenza ad orario prestabilito, fermandosi alle paline definite lungo il percorso, facendo salire i bambini che sono in attesa a ciascuna fermata. Dovrà poter contare ogni mattina e all'uscita da scuola su due adulti. I bambini, con adesione volontaria, saranno consegnati ai due accompagnatori nei parcheggi individuati, disposti in fila per due in un numero massimo di 20, contraddistinti da una pettorina colorata di riconoscimento e si muoveranno in assoluta sicurezza lungo il tragitto. Gli accompagnatori, aiuteranno i bambini anche nell'ingresso nella scuola e attenderanno i bambini per il rientro all'uscita della scuola.

I percorsi finora ipotizzati sono sei, riguardano esclusivamente i bambini e le bambine delle scuole elementari di Poggibonsi e Staggia Senese e si snodano in strade urbane dotate di marciapiedi.

Il Pedibus sarà realizzato ricercando il coinvolgimento di tutti e l’Amministrazione supporterà l’intero processo, fornirà l’adeguata formazione agli accompagnatori impegnandosi a organizzare, coordinare e monitorare l’intero progetto.

Un progetto già diffuso in molte città dove ha ottenuto un discreto successo, un modo sicuro e e protetto per accompagnare i bambini per le strade fuori dalla scuola fino alle auto dei genitori. Un'idea nuova così come lo è la situazione attuale, una grande sfida che necessita di soluzioni diverse dagli anni scorsi. La ripartenza della scuola segna un punto fondamentale per l'intera cittadinanza e garantisce il ritorno alla normalità per i ragazzi, i più colpiti umanamente e socialmente dalla pandemia.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità