Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:POGGIBONSI11°21°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del rapimento di 5 soldatesse israeliane il 7 ottobre, insulti e sangue

Cultura martedì 11 ottobre 2022 ore 10:50

Presentata la stagione dei teatri valdelsani

Stagione fitta di momenti comici ma anche di spettacoli impegnati che fanno pensare, questo è il cartellone della stagione 2022-23



POGGIBONSI — Un programma ricco e di grande spessore per un teatro che da sempre ha puntato su nomi importanti del panorama internazionale. Svelato ieri pomeriggio, al Teatro Politeama di Poggibonsi, il nuovo cartellone della stagione teatrale e concertistica 2022/ 2023 dei Teatri della Valdelsa. Il polo teatrale della Valdelsa offre in tutto 1600 posti distribuiti su tre Comuni nei teatri Boccaccio di Certaldo, Politeama di Poggibonsi e Popolo di Colle val d’Elsa. Oltre 20 gli appuntamenti tra prosa, musica e fuori abbonamento.

Tanti i nomi noti, conosciuti al grande pubblico sia per il teatro che per il cinema e il piccolo schermo, porteranno sul palco la commedia, il dramma, ma anche la musica, il teatro contemporaneo e il teatro ragazzi. Una proposta variegata e di qualità, pensata per pubblici di tutte le età e per tutti i gusti.

“Una proposta bella e articolata che nasce grazie ad un percorso fatto da tre amministrazioni che hanno scelto, anni fa, di abbattere i confini comunali e di iniziare a ragionare a condividere risorse, competenze e un progetto culturale forte che continuiamo a sostenere. Un progetto dove gli spazi pubblici, recuperati e rigenerati, sono vissuti dalla comunità come spazi di cultura, di incontro e di crescita – dichiarano congiuntamente Giacomo Cucini, Sindaco di Certaldo, Alessandro Donati, Sindaco di Colle di Val d’Elsa e David Bussagli, Sindaco di Poggibonsi- Negli ultimi due anni abbiamo dovuto fare i conti con necessità diametralmente opposte ma non ci siamo fermati e oggi, in una fase ancora diversa e con tutta la prudenza e la responsabilità a cui siamo tenuti, ci apprestiamo a tornare a teatro e a viverne l’emozione“.

La stagione teatrale si aprirà con un fuori abbonamento, un’anteprima che si terrà al Teatro Politeama il 17 novembre: Kohlhaas, uno spettacolo che conta oltre 1000 repliche, di e con il maestro Marco Baliani.

Gli spettacoli in abbonamento partiranno il 24 novembre. Il 24 novembre al Politeama Le memorie di Ivan Karamazov con Umberto Orsini, il 6 dicembre al Boccaccio Scoop, Donna Sapiens, con Giobbe Covatta, mentre il 13 dicembre al Politeama Tavola, tavola, chiodo, chiodo… con Lino Musella, dai carteggi di Edoardo De Filippo. Gennaio si apre al Popolo, il giorno 9, con Il Mercante di Venezia con Franco Branciaroli, prosegue l’11 gennaio al Politeama con Chiara Francini in Una ragazza come io e il 16 gennaio, sempre al Politeama, con Zorro, un eremita sul marciapiede con Sergio Castellitto, il 24 gennaio al Boccaccio I separabili con Alessandro Benvenuti e Chiara Caselli, mentre il 27 gennaio al Popolo Il marito invisibile con Maria Amelia Monti e Marina Massironi. L’8 febbraio al Boccaccio Diario di un impermeabile con Paolo Migone, il 14 febbraio al Politeama Quasi amici con Massimo Ghini e Paolo Ruffini, il 22 febbraio al Popolo Amori e sapori nelle cucine del gattopardo con Tosca D’Aquino e Giampiero Ingrassia, il 28 febbraio al Politeama  Pigiama per sei con Laura Curino, Antonio Cornacchione, Max Pisu, Rita Pelusio. Il 6 marzo al Popolo Il figlio con Cesare Bocci, Galatea Ranzi, Giulio Pranno, Marta Gastini, l’8 marzo al Boccaccio Smarrimento con Lucia Mascino, il 14 marzo al Popolo Il sequestro con Nino Formicola, Roberto Ciufoli, Sarah Biacchi. La stagione si chiude al Politeama il 22 marzo con Balasso fa Ruzante, amori disperati in tempo di guerre con Natalino Balasso.

La stagione concertistica del Politeama con l’Orchestra Regionale della Toscana si aprirà il 22 dicembre con il consueto Concerto di Natale in cui l’Ort sarà diretta da Daniele Rustioni, con Francesca Dego al violino. Il 20 febbraio, per il Concerto di Carnevale, insieme all’ORT diretta da Diego Ceretta, Giuseppe Giubboni al violino, il 27 marzo l’Ort sarà diretta da Andrew Litton con Alessandro Taverna al pianoforte, il 5 aprile Concerto di Pasqua con Alevtina Ioffe direttore e Anna Tifu al violino.

Fuori abbonamento, oltre all’anteprima con Marco Baliani, uno spettacolo di Teatro a merenda, l’11 febbraio al Politeama Ferdinando il toro, i fiori e il calabrone.


Le formule di abbonamento sono nove e offrono vantaggi a chi sottoscrive abbonamenti plurimi o integrati. Sono previsti vari carnet in base alle esigenze degli spettatori. Tutte le informazioni sul sito del Teatro o recandosi alla cassa in orario di apertura. Speciali riduzioni e agevolazioni sono previste per i Soci Coop, soci ChiantiMutua, gli “under 35”, gli “over 65”, per gli studenti delle scuole secondarie di I e II grado.

Numerosi gli sconti, le collaborazioni e convenzioni. Proseguiranno, nei giorni degli spettacoli, le proposte del Comitato Risto&Bar di Colle, del Piattoteatro nei locali del centro di Poggibonsi per gli spettacoli al Politeama e nei locali del centro di Certaldo per gli spettacoli del Boccaccio. Tutti gli abbonati avranno sconti particolari nelle librerie convenzionate e nei negozi dei centri commerciali naturali Associazione Via Maestra (Politeama Card) e ConCertaldo. Una convenzione anche con l’U.S. Poggibonsi e l’A.s.d. Olimpia Colligiana.

Una stagione importante e significativa che si svolgerà come da tradizione dei tre teatri mettendo insieme un'offerta ricca ma allo stesso tempo diversificata.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Seicento operatori dell'occulto con 40mila clienti: sono i numeri del fenomeno in Toscana secondo l'Osservatorio Antiplagio. Occhio alle truffe
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità