comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 17°26° 
Domani 18°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 20 settembre 2020
corriere tv
Scuola, a Corviale arrivano i banchi: ma l'istituto è chiuso da 10 anni

Attualità martedì 15 settembre 2020 ore 12:06

Pronti i lavori per gli argini dello Staggia

Il torrente che attraversa la città prima di gettarsi nell'Elsa, ha bisogno di una sistemata a monte. Via detriti e alberi caduti



POGGIBONSI — Il torrente Staggia attraversa l'intera città di Poggibonsi e nel periodo autunnale spesso si gonfia per le piogge, causando danni soprattutto nelle campagne a monte del centro urbano. Proprio per evitare questi problemi, sono iniziati i lavori per ripulirne il letto da tronchi, alberi caduti e altre ostruzioni.

A Poggibonsi, il tratto oggetto di questi lavori nei prossimi giorni, è quello del torrente Staggia fra Campostaggia e Bellavista, dove al momento sono presenti vegetazione erbacea, rovi e altre tipologie di arbusti infestanti e una prevalenza di pioppi, salici e ontani con diffusa presenza della robinia.

In accordo con il Genio Civile della Regione e nel rispetto di tutte le normative in materia ambientale e paesaggistica, è stato studiato un intervento per risistemare la zona a monte di Poggibonsi dove le piene degli anni scorsi hanno accumulato grandi quantità di detriti e tronchi. Un nuovo investimento di circa 55 mila euro che va ad aggiungersi ai tanti interventi di prevenzione idraulica operati dal Consorzio sul torrente Staggia, e che vuole migliorare la sicurezza idraulica e riqualificare la zona fluviale che è attraversata dalla pista ciclabile.

Lo stesso sentiero per le bici ha subito diversi danni dalle piene dello scorso autunno. In particolare in alcuni tratti, il sedime è stato asportato dalle acque, ed è in corso un'opera di risistemazione da parte della Provincia di Siena, competente per l'area.

Un vero e proprio progetto di rafforzamento dell’argine che ne determina anche una valorizzazione del suo uso ciclopedonale. Un lavoro di prevenzione e messa in sicurezza, che i cittadini stanno aspettando da mesi e che adesso è pronto ad iniziare.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità