Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:POGGIBONSI9°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
lunedì 26 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A Kiev, tra le bandierine ai caduti e l’appello agi alleati: «Mandate armi e munizioni»

Attualità venerdì 26 febbraio 2021 ore 17:39

Tornano a crescere i positivi, oggi sono 36

Il Covid stringe la morsa e risalgono i dati della pandemia in particolare nel capoluogo. Ospedali sotto pressione



POGGIBONSI — Altra giornata impegnativa sul fronte dei contagi, 36 (ben 9 in più  di ieri). Si segnalano 17 nuovi positivi a Poggibonsi,  7 a Barberino Tavarnelle, 5 a Colle Valdelsa. Monteriggioni ne ha 4, Sovicille 2 e San Gimignano 1.

Sono 2.381 i tamponi eseguiti dalla Asl che ha anche dichiarato definitivamente guarite 38 persone.

La fascia d'età più colpita è quella dai 50 ai 64 anni, con 26 positivi, seguita da quella dei 20enni con 25 casi. Anche i minori di 18 anni segnano 21 positivi.

Salgono i ricoveri, ma più lentamente. Al "San Donato" di Arezzo ci sono 79 pazienti (3 in meno di ieri) e di questi, 12 si trovano in Rianimazione. Ci sono 5 degenti in più al "Misericordia" di Grosseto dove ci sono 34 malati, compresi i 7 in Terapia Intensiva. In lieve crescita la situazione a "Le Scotte" dove ci sono 83 ricoverati e di questi, 14 si trovano in condizioni più gravi.

Attualmente sono 1356 i positivi in provincia di Siena mentre salgono a quota 4.405 le persone costrette alla quarantena perché contatti di caso.

Nell'intera Area Vasta ci sono 258 nuovi contagiati. Di questi, 106 sono residenti nell'Aretino, 102 nel Senese, 47 nel Grossetano e 3 extra Usl.

Da domani, la provincia di Siena sarà in zona rossa per una settimana. Clicca qui per vedere il dato regionale di oggi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno