Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:POGGIBONSI11°21°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del rapimento di 5 soldatesse israeliane il 7 ottobre, insulti e sangue

Attualità mercoledì 14 giugno 2023 ore 11:37

Il borgo si prepara alla Festa di San Giovanni

Il paese à in fermento e si sta preparando alla festa d'estate dal 23 al 25 giugno, con un programma ricco di eventi



RADICONDOLI — Ci siamo quasi. I giorni più attesi dell’anno per Radicondoli stanno per tornare. E sarà ancora Fiera d’Estate di San Giovanni con il borgo vestito di nuovo a festa. Il 23, 24 e 25 giugno Radicondoli apre le sue braccia per accogliere tutti nell’ atmosfera estiva con gli chef stellati Maurizio Bardotti di Passo dopo Passo e Alessandro Rossi di Gabbiano 3.0 insieme alle donne di Radicondoli. Ed ancora, ci saranno i prodotti tipici, la Pizza in piazza con tutti i piazzaioli storici di Radicondoli guidati da Tommaso Vatti, pluripremiato titolare della Pergola, e l’artigianato.

“Festeggeremo all’insegna del buono e del bello come Radicondoli sa fare insieme a chef stellati, artigiani, i migliori produttori locali, spettacoli e tanta festa - fa notare Luca Moda, vice sindaco e assessore alla Cultura del Comune di Radicondoli - E’ il momento in cui tutta la comunità si ritrova, festeggia l’estate, celebra la propria capacità di fare accoglienza, di fare una proposta di grande qualità e di eccellenza. Anche quest’anno il programma ne è un chiaro esempio”.

Tutto il programma

Si inizia venerdì 23 giugno alle 17 con l’esibizione di danza della Scuola di Ballo Odissea 2001 in piazza Matteotti, alle 18, aperitivo di benvenuto con degustazione di donzelline e salumi e alle 18:30 “Prepariamo insieme l’Acqua di San Giovanni” con le sonorità “Il ritmo del suono” di Marzio del Testa in piazza Matteotti. “Tutti sono invitati a ricreare insieme questa antica tradizione – aggiunge Moda - portando i fiori e le erbe spontanee in piazza”.

Sabato 24 giugno, alle 16, apertura della Fiera che andrà avanti fino alle 24. Ci saranno le creazioni artigianali e una rappresentanza dei migliori prodotti del territorio. Alle 18, di nuovo aperitivo di benvenuto con degustazione di donzelline e salumi, alle 18,30 nelle vie del borgo le note della a Radicondoli Street Band. Alle 19:30, “Pizza in Piazza”, in cui verrà narrata la lunga tradizione della storia della pizza a Radicondoli. A parlare saranno le sapienti mani dei pizzaioli di Radicondoli con la cena degustazione che sarà un vero e proprio viaggio legato ai sapori e ai prodotti del territorio. Guidati da Tommaso Vatti, pizzaiolo della Pergola, che ha portato il nome di Radicondoli nel mondo, tutti i pizzaioli storici e non di Radicondoli si uniranno per offrire questo evento eccezionale. Ci saranno “Stoppa”, ovvero Ilio Cambi, il primo dei pizzaioli a Radicondoli che oggi ha 84 anni, ed ancora Giulia Botta del Nazionale 2.0, Paolo De Luca, Alessio Tilli. Si terranno due turni, alle 19.30 e alle 21, ed è necessaria la prenotazione. Alle 21.30, Musica live, con “Gran Riserva power trio”: Giuseppe Galgani (chitarra elettrica) Carmelo Arena (voce e tastiere) e Andrea Bruni (batteria).

Domenica 25 giugno alle 11 l’apertura della Fiera che andrà avanti fino alle 24. Alle 13 il ”Pranzo con le stelle” con gli chef stellati Maurizio Bardotti di Passo dopo Passo e Alessandro Rossi di Gabbiano 3.0 insieme alle donne di Radicondoli presentano un menù degustazione pensato e creato per la festa. Il costo è di 20 euro. E’ necessaria la prenotazione. E c’è pure un menù bimbi a base di baby donzelle e prosciutto. 

La sera, alle 18, aperitivo di benvenuto con degustazione di donzelline e salumi, alle 19,30 “A cena con le stelle” con Maurizio Bardotti, Alessandro Rossi con le donne di Radicondoli. Il menù prevede Panzanella di mare, Maiale in crosta di grissini, salsa alle arachidi, carota e zenzero, Cremoso al formaggio, crumble alla nocciola, salsa ai frutti rossi. 

Alle 22, “Fuoco di San Giovanni”, a chiusura della festa, come da tradizione, il falò per affidare al fuoco intenzioni e desideri da realizzare.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Seicento operatori dell'occulto con 40mila clienti: sono i numeri del fenomeno in Toscana secondo l'Osservatorio Antiplagio. Occhio alle truffe
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità