Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:POGGIBONSI14°26°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 14 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
I missili iraniani sopra la moschea di al-Aqsa a Gerusalemme

Attualità venerdì 01 aprile 2022 ore 13:19

Passo in avanti per il teleriscaldamento

Approvato il progetto esecutivo dei lavori per il lotto 2 che sarà a servizio del borgo principale e di Belforte



RADICONDOLI — Va avanti il percorso del lotto 2 del teleriscaldamento di Radicondoli a servizio del borgo principale e di Belforte. La giunta ha approvato recentemente il progetto esecutivo dei lavori.

“E’ un obiettivo che ci siamo dati nel nostro mandato e che stiamo portando avanti – dice il primo cittadino Francesco Guarguaglini – Il prossimo passo sarà la gara di appalto per l’avvio dei lavori, fondamentali per ampliare chiaramente le opportunità e gli allacci, che potranno triplicare le attuali utenze estendendo in modo importante il territorio coperto, case e imprese”.

Il progetto di teleriscaldamento approvato dalla giunta definisce la rete che prenderà il via dal pozzo geotermico “Radicondoli 15”

Il calore che porterà sarà a servizio di Radicondoli e Belforte

Il progetto è suddiviso in due sotto lotti, ovvero il lotto 2.1 relativo alla “Rete Teleriscaldamento per il solo Centro Storico di Belforte” e il lotto 2.2 relativo alla “Rete Teleriscaldamento per il nuovo abitato di Belforte e la lottizzazione Ragnana e viale Berio”.

“Il teleriscaldamento, che coprirà i due borghi è la prospettiva verso cui tendere, tanto più nel quadro attuale in cui ci troviamo – prosegue Guarguaglini - Prima dell’arrivo di questo prezioso strumento e della crisi energetica, che sta facendo volare in modo inaccettabile il costo dell’energia,il costo medio per riscaldare una abitazione di circa 100 metri quadri a Radicondoli era di 2000 euro l'anno, con il teleriscaldamento invece il costo è di 810 euro. Inoltre, per il 2022 la tariffa resta costante perché il costo del fluido geotermico rimane invariato, mentre i costi di metano, gpl e gasolio sono purtroppo destinati ad aumentare del 50% o addirittura del 100%. Il vantaggio è evidente”.

Attualmente il numero di utenze è di circa 139, un numero che con il secondo lotto può arrivare velocemente a 400.

La giunta di Radicondoli ha approvato anche l’integrazione del progetto architettonico delle pavimentazioni di Belforte che saranno rinnovate con i lavori del teleriscaldamento.

“Abbiamo voluto prevedere l’utilizzo di materiali di pregio in linea con la storia del borgo - chiude Guarguaglini - Una scelta fortemente voluta dall’amministrazione. Per noi Belforte è un piccolo gioiello architettonico, destinato ad essere considerato tra le eccellenze della nostra Toscana".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco l'elenco dei prezzi del carburante in provincia di Siena. Comune per comune gli impianti più economici dove fare rifornimento.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità