Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:POGGIBONSI14°26°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 14 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
I missili iraniani sopra la moschea di al-Aqsa a Gerusalemme

Attualità martedì 14 febbraio 2023 ore 14:09

Per la banda larga ti aiuta il Comune

Un nuovo bando per sostenere le spese per attivare il servizio di internet veloce nelle case dei radicondolesi



RADICONDOLI — A Radicondoli arriva anche un incentivo economico per coprire le spese relative alla connettività delle persone singole e delle famiglie. Il “Bando per la concessione di contributi per le spese sostenute per la connettività Internet” è infatti destinato ai privati. Il contributo massimo è pari al 50% della spesa effettivamente sostenuta da ciascuna persona che farà domanda. Ed è già possibile presentare tutti i documenti per il bando che scade il 31 dicembre 2023.

Continuano ad uscire ed essere pubblicati on line all’indirizzo del Comune di Radicondoli i bandi che si riconducono all’intero progetto WivoaRadicondoli 2.0 per un importo complessivo di 641 mila euro, 425mila per famiglie e abitazioni e 216mila per le imprese. In pratica un secondo Pnrr in formato comunale per sostenere lo sviluppo del territorio.

“La banda larga è realtà a Radicondoli già dall’autunno 2021 grazie al cablaggio portato avanti da Terrecablate Reti e Servizi srl e la presenza del teleriscaldamento – fa notare il sindaco di Radicondoli Francesco Guarguaglini – Con questa scelta continuiamo a sostenere e facilitare il collegamento del nostro Comune e delle persone verso l’esterno. Per noi sono prioritari i servizi alle persone, che magari hanno necessità di connettersi con realtà anche lontane per lavoro e studio. E’ una dei punti di forza della nostra comunità quello di essere inclusivi, accogliente e guardare avanti per le esigenze delle persone nelle attività contemporanee”.

Tutte le indicazioni contenute nel bando Le procedure di gestione del bando saranno messe in atto in collaborazione con Co.Svi.G. Il contributo sarà concesso ai residenti all’interno di immobili presenti nel territorio del Comune di Radicondoli in regola con il pagamento dei tributi di competenza comunale. È possibile presentare una sola domanda per nucleo familiare. Sono ammissibili sia spese per la nuova connessione dell’edificio ad internet, sia per il miglioramento della connessione esistente. Sono coperte dunque spese finalizzate all’accesso, quindi di allacciamento, cablaggi, antenne, opere di muratura, eventuali router, hot-spot, antenne wi-fi, ripetitori ecc.. Invece sono escluse spese relative a canone della connessione e spese tecniche non strettamente collegate alla migliore connettività. Il contributo massimo che può essere erogato come detto è pari al 50% della spesa effettivamente sostenuta, senza Iva. In ogni caso non potrà superare 400 euro.

Le domande potranno essere presentate fino al 31 dicembre (salvo esaurimento fondi) e dovranno essere consegnate a mano a Comune di Radicondoli, Sportello Bandi oppure inviate via posta con raccomandata con ricevuta di ritorno, oppure inviate via Posta Elettronica Certificata comune.radicondoli@pec.consorzioterrecablate.it. Tutte le informazioni sono descritte sul sito del Comune


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco l'elenco dei prezzi del carburante in provincia di Siena. Comune per comune gli impianti più economici dove fare rifornimento.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità