Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:POGGIBONSI14°23°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 30 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Raffaella Carrà, figurina del presepe televisivo

Attualità martedì 12 luglio 2022 ore 15:47

Un frantoio innovativo per far scoprire l'olio

Trasformare un impianto industriale in un'attrazione turistica e didattica è quello che ha pensato l'azienda Morettini



SAN GIMIGNANO — Un tour multimediale per raccontare il mondo dell’extra vergine d’oliva. Tecnologia, animazioni e esperienze immersive si uniscono all’interno del Frantoio di San Gimignano che, da luogo di produzione, assume un’identità anche didattica e turistica andando a proporre un innovativo percorso alla scoperta di questo prodotto.

Questo nuovo progetto è stato inaugurato alla presenza del sindaco di San Gimignano Andrea Marrucci che ha tagliato il nastro insieme a Lauro Morettini, titolare della storica azienda Oleificio Toscano Morettini che ha la proprietà e la gestione del Frantoio di San Gimignano. Il Tour Multimediale nasce dalla volontà di proporre a turisti di ogni età e a scolaresche l’opportunità di vivere un viaggio nel mondo dell'olio. I visitatori potranno prenotare la visita o recarsi direttamente al frantoio alle porte di San Gimignano per scoprire le diverse fasi della produzione dell’olio.

"Un’esperienza tecnologica e sensoriale per conoscere uno dei nostri tesori enogastronomici, un simbolo della nostra terra conosciuto e apprezzato in tutto il mondo - ha sottolineato il sindaco di San Gimignano Andrea Marrucci. - È questo l’esempio di un turismo culturale sostenibile che vogliamo, per guidare il visitatore alla conoscenza e all’approfondimento del territorio che circonda il Centro Storico Patrimonio Mondiale".

L’inaugurazione, arricchita dalla visita al nuovo spazio espositivo e da un brindisi finale, ha configurato la partenza ufficiale di un progetto che ambisce a proporre l’Oleificio Toscano Morettini come punto di riferimento per la didattica e la conoscenza del settore oleario. Il Tour Multimediale è interamente in doppia lingua (italiano e inglese).  La visita prosegue con cuffie audio che permettono di ascoltare i processi di lavorazione.  Il taglio didattico del luogo è ben espresso dalla mascotte animata, l’oliva parlante “Olli”, che debutta nel tavolo interattivo dedicato ai più piccoli e non solo, per scoprire con quiz e cortometraggi l’importanza dell’olio nella cultura del presente e del passato. 

Un software multimediale descrive la storia  della produzione e raccoglie le curiosità sui diversi utilizzi del prezioso liquido tra tavola, benessere psicofisico e cosmetici. L'ultima fase è l'ingresso nello shop.

"Il Frantoio di San Gimignano -spiega Alberto Morettini, direttore generale dell’Oleificio Toscano Morettini, - è solo il primo tassello di una nuova epoca di sviluppo dell’azienda. Oggi i consumatori non hanno più solo bisogno di prodotti di alta qualità, ma anche di valori, di formazione, di esperienze. Siamo orgogliosi di aver intrapreso questa strada, a cui daremo seguito con altri importanti progetti. Abbiamo l’idea di realizzare un parco giochi all’aperto sul tema dell’olio e dell’olivo, e stiamo terminando la realizzazione di un vero e proprio museo dell’olio, sempre multimediale e interattivo, in prossimità della sede aziendale, in provincia di Arezzo",

Un'azienda dinamica e innovativa che vuole allargare il proprio bacino di clienti non solo ai consumatori tradizionali ma anche ai ragazzi e ai tanti turisti che arrivano a San Gimignano, patria della Vernaccia, ma anche terra di olio e olivi da secoli. Una tradizione che si innova e si rinnova.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A sostegno della misura sono stati stanziati 40 milioni di euro. Ecco come accedere ai contributi per l'anno educativo 2024/2025
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Lavoro

Attualità