Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:POGGIBONSI19°33°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 11 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni si rivolge alla stampa estera in tre lingue: «No a svolta autoritaria, noi siamo democratici»

Attualità giovedì 08 ottobre 2020 ore 11:17

Santa Fina, i fondi per i lavori ci sono

L'ex ospedale di San Gimignano si sta gradualmente rinnovando. Con i soldi attuali, i cantieri si concluderanno in un paio d'anni



SAN GIMIGNANO — Il sindaco di San Gimignano Marrucci comunica che l’amministrazione ha ottenuto il completamento del finanziamento della sistemazione definitiva del Santa Fina.

L'ex ospedale di San Gimignano sta subendo una graduale trasformazione in presidio sanitario e centro di riabilitazione, che porterà al pieno ripristino delle funzionalità dell'intero edificio.

Mancavano all'appello circa 3 milioni di euro per completare il quadro economico. Queste risorse sono state stanziate dalla Regione Toscana all'interno di un piano straordinario per investimenti in nuove strutture sanitarie territoriali ed entro la fine dell’anno dovrebbe essere pubblicato il bando di gara per l’inizio dei lavori della prima fase di recupero.

Gli uffici comunali sono riusciti ad ottenere lo slittamento di almeno due anni del proprio impegno finanziario, in questo intervento, liberando così risorse locali che sono utili per tenere in piedi il bilancio comunale pesantemente colpito dalla crisi generata dal Covid.

Il sindaco annuncia inoltre che entro dicembre dovrebbero concludersi anche i lavori, attualmente in corso, di ristrutturazione del distretto socio-sanitario. I lavori, di importo di 220 mila euro, consistono nell'adeguamento dei locali per ospitare il trasferimento dell’attuale distretto e degli ambulatori, proprio in vista della partenza dei lavori finanziati dalla Regione.

Si tratta di lavori di abbattimento barriere architettoniche, impiantistici e di manutenzione straordinaria del tetto. Una volta completati, qui si trasferiranno gli ambulatori in uno spazio moderno funzionale e sicuro.

Lentamente le opere in corso stanno arrivando alla conclusione e quelle progettate partiranno a breve, nonostante la pandemia in atto, con tutte le accortezze del caso, i progetti vanno avanti e le buone notizie per l'intera comunità sangimignanese proseguono.

Il complesso di Santa Fina è importante per mantenere i servizi sanitari essenziali all'interno della cittadina senza doversi spostare all'ospedale di Campostaggia. Un vantaggio per la popolazione anziana che ha difficoltà a spostarsi e un servizio efficiente per il centro cittadino.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Aveva creato insieme a dei soci il panificio "Il laboratorio" nella piazza antistante il Comune. Un'attività centrale e fondamentale negli anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità