Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:55 METEO:POGGIBONSI13°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 25 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Russia-Ucraina, secondo anniversario della guerra: la manifestazione dei parenti dei prigionieri di guerra a Kiev

Attualità mercoledì 29 marzo 2023 ore 19:15

Tanti soldi per potenziare l'offerta turistica

Li ha ricevuti il Comune che può dare il via ad una serie di progetti insieme agli operatori per migliorare l'offerta ai visitatori



SAN GIMIGNANO — Prende ufficialmente il via il nuovo percorso di valorizzazione e qualificazione turistica e culturale di San Gimignano. Un progetto per far crescere l’attrattività della città e del suo territorio, in cui saranno messe in campo nuove strategie di marketing e comunicazione per potenziare la percezione, già positiva, di cui gode San Gimignano a livello mondiale.

San Gimignano: con gli occhi della città, guarda, racconta e rispetta il Patrimonio dell’Umanità”. Questo il titolo del progetto che parte dal percorso di Destination management organization San Gimignano e rappresenta la sua concreta evoluzione in coerenza con la vision del Piano di Gestione Unesco, recentemente aggiornato: “Una città integrata con il paesaggio circostante, sensibile al coinvolgimento e al benessere della collettività, alla salvaguardia del patrimonio locale e dei suoi valori nel tempo”.

Obiettivo: accrescere la competitività del sistema turistico, rafforzare il posizionamento e l’attrattività della destinazione.

Tra gli strumenti messi a disposizione per gli operatori che parteciperanno al progetto una piattaforma digitale che permette di scoprire i gusti e gli interessi dei turisti. Lo strumento, già utilizzato dal Comune e sviluppato dall’azienda The Data Appeal Company, monitora cosa apprezzano, e cosa no, i viaggiatori, grazie a un’analisi specifica di indicatori relativi alla destinazione turistica e sviluppati sui contenuti presenti online. Oggi l’identità online è diventata fondamentale, anche per mettere in risalto il patrimonio. Il web sarà uno dei primi fronti su cui sarà sviluppato questo percorso di valorizzazione della città. Oltre il 90% dei visitatori, ormai, consulta le recensioni sul web prima di scegliere cosa visitare, dove dormire o dove mangiare, ed è quindi importante curare propria immagine sulla rete.

Oltre alla condivisione costante dei dati di monitoraggio con gli operatori, grazie al progetto saranno messe in palio alcune licenze gratuite Travel Appeal che analizza la presenza online delle singole strutture. Gli operatori aderenti al progetto che da Pasqua a fine stagione estiva avranno aumentato maggiormente il proprio “Sentiment” riceveranno una licenza gratuita per 4 mesi di Travel Appeal. Un professionista del turismo in questo modo potrà monitorare (e rispondere) su un’unica pagina recensioni, commenti e discussioni scritte dalle persone sulla rete e che a loro volta influenzano altri futuri clienti. Gli operatori sapranno sempre, quindi, cosa gli utenti dicono online circa la propria attività. Travel Appeal permetterà di avere inoltre un identikit dei clienti e un confronto con i competitor, mettendo a paragone prezzi, recensioni e altri dettagli utili.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno