Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:POGGIBONSI22°34°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 11 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni si rivolge alla stampa estera in tre lingue: «No a svolta autoritaria, noi siamo democratici»

Attualità martedì 30 gennaio 2018 ore 10:53

Verso la nuova casa di riposo

Il progetto finale per il Santa Fina

Santa Fina, terminati i lavori di ristrutturazione dei locali ex riabilitazione con destinazione residenza sanitaria assistita provvisoria



SAN GIMIGNANO — Si sono conclusi i lavori di “ri-funzionalizzazione dei locali ex riabilitazione destinati allo spostamento della Rsa” presente nel Santa Fina a San Gimignano.

A questo punto proseguono gli spostamenti per permettere di seguire la tabella di marcia del resto dei lavori di ristrutturazione e adeguamento funzionale del presidio.

La nuova collocazione della Rsa è una soluzione temporanea in attesa della realizzazione della vera e propria “Casa di riposo” che sarà il primo obiettivo dei lavori di ristrutturazione complessiva del Presidio “Santa Fina”. 

Gli spazi, appena sistemati, dove viene spostata momentaneamente la Residenza sanitaria assistita sono strutturati con camere più confortevoli, una sala mensa, una palestra, la terrazza esterna, due bagni per disabili e due spazi destinati a relax. Gli spostamenti sono avvenuti in questi giorni e gli ospiti avranno lo stesso servizio socio assistenziale oltre che dei servizi ad opera del personale della Fondazione Territori sociali Altavaldelsa.

Da alcuni mesi è iniziato il percorso di ristrutturazione complessiva e di ammodernamento dell’intero presidio e, prima di giungere all’avvio dei lavori più importanti che assommano ad oltre 13 milioni di euro, si è reso necessario organizzare alcune operazioni preliminari, per creare le migliori condizioni di operatività per il cantiere.

Il costo dell’intera opera ammonta a 13.578.000 euro il cui finanziamento è ottenuto sommando i 3 milioni stanziati dal Comune di San Gimignano con i 10.578.000 stanziati dalla ex Azienda Usl 7 di Siena. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Aveva creato insieme a dei soci il panificio "Il laboratorio" nella piazza antistante il Comune. Un'attività centrale e fondamentale negli anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità