Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:20 METEO:POGGIBONSI20°35°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 07 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Johnson: «Sono triste, lascio il lavoro più bello del mondo»

Sport sabato 26 febbraio 2022 ore 19:35

Il grande ciclismo arriva in Valdimerse

Si comincia il 5 marzo con “Strade Bianche” e si prosegue con la seconda e terza tappa della “Tirreno-Adriatico”



SOVICILLE — Nei prossimi giorni tre straordinari appuntamenti vedranno quest’area di nuovo protagonista di eventi di assoluto livello. Si parte con "Strade Bianche", che sabato 5 marzo chiamerà i professionisti della bicicletta (donne e uomini) a cimentarsi sui difficili quanto affascinanti sterrati delle terre di Siena, incrociando la prima breccia proprio nel comune di Sovicille.

Si proseguirà, poi, con l’arrivo, nel pomeriggio di martedì 8 marzo, della seconda tappa della Tirreno-Adriatico nel suggestivo scenario della Pieve del Ponte allo Spino, al termine di una frazione di corsa che partirà da Camaiore ma si snoderà, in prevalenza, su e giù per i dolci pendii dei territori di Casole, Chiusdino, Monticiano, Murlo e, appunto, Sovicille. Mercoledì 9 marzo, infine, si consumerà un altro momento unico nella storia delle competizioni ciclistiche nazionali con la partenza della terza tappa della Tirreno – Adriatico (Murlo - Terni) dall’interno del Castello di Murlo.

Dopo il successo conosciuto nell’edizione della Tirreno – Adriatico 2021 con il trionfale podio di Chiusdino con Alaphilippe primo in volata davanti a Van Der Poel e Van Aert, questo angolo di Toscana sarà di nuovo proiettato sul palcoscenico del mondo con tutto il suo valore paesaggistico e il suo particolare legame con le due ruote, che, nell’ espressione agonistica come nella dimensione escursionistica, trovano qui la loro terra d’elezione. Sarà anche l’occasione per mostrare la meraviglia dei verdi saliscendi del Grand Tour della Val di Merse, percorso permanente di 173 km. ideato dal “Gruppo Ciclistico Val di Merse”, inserito nel circuito delle Strade di Siena e riconosciuto fra i migliori d’Italia da una giuria nazionale in occasione dell’Italian Green Road Award.

"Siamo davvero soddisfatti per il momento magico che il ciclismo in Val di Merse sta vivendo. - commenta Giuseppe Gugliotti, sindaco di Sovicille - Una considerazione così elevata da parte del mondo professionistico delle due ruote come dei cicloamatori e dei cicloturisti è il frutto dell’impegno profuso nel corso degli ultimi venti anni da tanti volontari appassionati, in sinergia con le Istituzioni locali e gli operatori turistici. Sovicille, la Val di Merse sono territori particolarmente vocati alle escursioni a pedali, non solo per i percorsi affascinanti che propongono, ma anche per i servizi offerti al ciclista in termini di accoglienza e di supporto”.

Un tris di eventi sportivi che richiameranno appassionati e tifosi che potranno apprezzare le bellezza del territorio ed i percorsi cicloturistici che stanno vendo grande successo. Un'occasione unica per tutte le comunità delle Valdimerse.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Protagonisti della puntata di ieri del quiz di Rai 1 la squadra Signora Mia composta da un trio di giovani del posto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità