Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:POGGIBONSI16°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 21 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Saviano: «La censura in Rai è un problema che riguarda tutti»

Attualità lunedì 19 ottobre 2020 ore 15:13

Acque investe a Poggibonsi

La società sta impegnando molte risorse per risistemare l'acquedotto del capoluogo. Tante le condotte che saranno rinnovate



POGGIBONSI — Missione difficile ma non impossibile quella di Acque, che sta investendo molte risorse nel sistemare l'acquedotto di Poggibonsi. 

Con le nuove condotte idriche già in funzione da settimane in via Diaz e via Montesabotino, mancava solo la conclusione del lavoro in viale Marconi per considerare concluso il “trittico” di interventi sull’acquedotto.

Operazione compiuta nei giorni scorsi, con il collegamento della nuova infrastruttura alla rete idrica, ultimo atto di un progetto che nel complesso ha portato alla sostituzione di 330 metri di vecchie tubazioni nel cuore del capoluogo, per un investimento di 160mila euro e benefici ben più significativi per il servizio.

I lavori in viale Marconi hanno riguardato il tratto di strada compreso tra l’incrocio con via Galvani e l’intersezione con via del Commercio: qui sono stati sostituiti 140 metri di condotta, che adesso ha un diametro maggiore della precedente, consentendo così un potenziamento del servizio. In via Diaz, nei mesi scorsi, erano stati rinnovati 120 metri di tubazione da via Montegrappa in direzione della passerella pedonale, mentre in via Montesabotino sono stati ammodernati altri 70 metri di rete tra via Martiri di Belfiore e via della Costituzione. Inoltre è stato garantito il rifacimento di tutti gli allacci d’utenza e in futuro, una volta trascorso il tempo per l’assestamento delle condotte e con le condizioni meteorologiche adeguate, saranno anche ripristinati gli asfalti in modo definitivo.

“Dal 2002 al 2019, nel Comune di Poggibonsi - spiega il vicepresidente di Acque, Giancarlo Faenzi - il gestore idrico ha effettuato investimenti per quasi 26 milioni di euro, di cui circa 19 per la rete acquedottistica con l’obiettivo di migliorare progressivamente il servizio. Il progetto appena concluso rappresenta un ulteriore passo, compiuto in sinergia tra il gestore idrico e l’amministrazione comunale, nel continuo ammodernamento della rete idrica, eliminando il rischio di perdite sulle tubazioni ormai vetuste che, come tali, richiedono interventi risolutivi”.

“Il trittico di lavori appena terminato - gli fa eco il sindaco di Poggibonsi, David Bussagli - segue altri investimenti che si sono concretizzati nei mesi scorsi a Lecchi, a Gavignano, in via Leopardi e in via Frilli. Un percorso di interventi e di investimenti che prosegue e che proseguirà per superare le situazioni più critiche”. In futuro, altri lavori riguarderanno, tra le altre, le condotte idriche in via Galvani, via Lombardia, via Andreuccetti, via Gallurì, via Boccabarili e via Sangallo.

Considerando lo stato delle tubature poggibonsesi questi lavori effettuati e quelli in progetto, sono una ottima notizia per tutta la popolazione che sopporta frequenti interruzioni idriche e disagi collegati. Uno stillicidio di interruzioni che hanno portato proteste e polemiche, che forse saranno un ricordo dopo che tutti gli interventi in progetto saranno compiuti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco l'elenco dei prezzi del carburante in provincia di Siena. Comune per comune gli impianti più economici dove fare rifornimento.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità