comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 16°30° 
Domani 16°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 12 luglio 2020
corriere tv
Maltempo in Lombardia: bomba d'acqua a Brescia, venti oltre i 130 km/h

Attualità domenica 31 maggio 2020 ore 16:01

Turismo in Valdelsa, le strutture si reinventano

Centinaia di posti letto in attesa dei visitatori. Flessibilità e sicurezza sono le carte vincenti. Iniziano ad arrivare le prime prenotazioni



POGGIBONSI — Appartamenti, ville casali, con piscina o senza, con panorama o nel centro storico, si trovano centinaia di posti letto sui portali più famosi delle prenotazioni on line con destinazione Valdelsa,

La zona è strategica dal punto di vista turistico, Siena è a venti minuti, Firenze a mezz'ora, il Chianti è a due passi e San Gimignano è la regina delle destinazioni della valle. Moltissime erano le presenza degli anni passati, il mese di maggio era il periodo che lanciava la stagione turistica, con gli stranieri provenienti dalla Germania e dal Nord Europa.

Quest'anno il panorama è desolatamente in crisi: appartamenti vuoti, offerte scontatissime. Una parte delle strutture ha indirizzato le proprie offerte nel periodo del lockdown agli infermieri che sono giunti in zona a rinforzare gli organici degli ospedali, ma è solo una goccia nel mare.

La riapertura della circolazione regionale ha smosso un po' il settore, una piccola percentuale di turisti toscani ha approfittato del momento per riscoprire la propria regione.

Il via libera di giugno sta dando segnali positivi, un lieve aumento delle prenotazioni, ma i numeri sono bassi rispetto alla media degli anni scorsi.

Le strutture stanno pubblicizzando due aspetti fondamentali del momento: sicurezza e flessibilità. Contro il contagio la ricetta è appartamenti separati e distanziamento sociale. Ma questo non basta, offerte scontate e prenotazioni flessibili vogliono attrarre il turista italiano medio, offrendo servizi extra. Tante strutture associano relax, distanziamento e bellezza del territorio per catturare clienti.

Per quanto riguarda gli appartamenti nei centro storici si punta sui nuclei familiari, sul turismo lento, i sui servizi delivery per i più timorosi.

La crisi sta portando a ripensare l'intera offerta complessiva del settore, un cambiamento che può essere una sfida, un turismo fatto di permanenze più lunghe e di approfondimenti tematici. Il turismo mordi e fuggi con soggiorni brevissimi diventa più complesso, le operazioni di sanificazione richiedono tempo.

Reinventarsi è la parola chiave sulla quale gli operatori puntano per affrontare il momento difficile, confidando che l'estate porti buone notizie dal fronte medico sanitario.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità