Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:55 METEO:POGGIBONSI9°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
lunedì 28 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ischia, lo scontro tv sulle case da abbattere. Il sindaco di Forio : «Superficiale dare la colpa all'abusivismo»

Attualità martedì 27 settembre 2022 ore 14:56

Scavi alla Pieve, scoperta una sepoltura antica

Si fa sempre più interessante la campagna archeologica nell'area di San Pietro in Bossolo. Domani visita aperta ai cittadini



BARBERINO TAVARNELLE — Cresce la curiosità sulla storia passata della zona compresa tra Barberino Valdelsa e Tavarnelle. Il team di archeologi impegnato nello scavo di San Pietro in Bossolo accanto alla Pieve che è al terzo anno  aperto, ha portato alla luce una sepoltura che potrebbe essere fra le tracce di vita più antiche del sito.

“Fra i dati più interessanti di questa campagna - dichiara l’archeologa Chiara Marcotulli - che provengono dagli strati attualmente più profondi, possiamo considerare il ritrovamento di una sepoltura, non ancora messa completamente in luce, e di alcuni frammenti di ceramica di epoca almeno tardo antica, insieme a laterizi dello stesso periodo, che si trovano in livelli di crollo o riempimento”.

Prosegue la studiosa "La sepoltura dimostra di essere, stratigraficamente, precedente ad alcuni dei setti murari messi in luce già dai primi anni e potrebbe, quindi, essere fra le tracce di vita più antiche di questo sito. Al punto in cui siamo, non è ancora possibile definire sesso ed età, al momento della morte, di questo nostro antenato, perché le ossa dovranno essere studiate con estrema attenzione in laboratorio”.

L’Amministrazione comunale ha organizzato per mercoledì 28 settembre una visita allo scavo in corso, aperta al pubblico e articolata in due turni pomeridiani alle ore 17 e alle ore 17.45, alla quale saranno presenti il team di professionisti dei Laboratori archeologici San Gallo e il sindaco David Baroncelli. L'Amministrazione punta molto su questo progetto di riscoperta del passato del proprio territorio, un modo per indagare sul passato del Chianti, in molti casi ancora nebuloso.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco le opportunità proposte dai Centri Impiego di Siena e provincia, lavori a tempo indeterminato e determinato ed apprendistato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità