Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:POGGIBONSI16°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 21 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Saviano: «La censura in Rai è un problema che riguarda tutti»

Attualità mercoledì 09 settembre 2020 ore 11:59

Comprare casa a Radicondoli, aiuti dal Comune

Uscita la graduatoria, 5 domande accettate per un valore di 50 mila euro. In corso un progetto per attirare nuovi residenti e stimolare il popolamento



RADICONDOLI — Prima tranche di contributi per chi ha fatto domanda sul bando relativo all'acquisto della prima casa a Radicondoli. In questi giorni è stata pubblicata la graduatoria. Il valore complessivo previsto per il totale di contributi che verranno erogati in questa fase è di circa 50 mila euro per 5 domande che sono state accettate.

In questo caso eroghiamo il contributo a chi ha fatto domanda relativamente al bando di ottobre 2019 – fa notare il vice sindaco – A questo si aggiungono gli altri bandi che il comune ha pubblicato a favore di famiglie e imprese e a breve ne sono in uscita di nuovi, come quello dedicato a chi deciderà di prendere casa in affitto a Radicondoli o Belforte".

Inoltre è possibile presentare domande e partecipare alla nuova edizione del bando per l’acquisto della prima casa, per far crescere tutto il territorio, stimolare sempre più la residenza.

Per i bandi Casa e famiglie relativi al 2020 l’investimento previsto è di 195 mila euro, e deve essere acquistata entro novembre di quest'anno. I proprietari potranno beneficiare di un finanziamento del 25% del valore dell’immobile fino ad un massimo di 20 mila euro.

Altro vincolo forte è quello di restare residente nel paese per almeno 10 anni, ciò per incentivare la residenza e la permanenza reale della persona. Questo vuole evitare che i fondi siano impiegati per impedire la trasformazione dell'appartamento in seconda casa.

Il borgo di Radicondoli e il territorio comunale hanno visto negli ultimi decenni un lento ma costante spopolamento, compensato dalla diffusione delle seconde case per vacanze estive, ma la popolazione residente è in continua diminuzione.

Per risolvere questo problema l'amministrazione ha intrapreso questa campagna di richiamo per chiunque voglia tornare a vivere nel borgo e nelle campagne limitrofe.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco l'elenco dei prezzi del carburante in provincia di Siena. Comune per comune gli impianti più economici dove fare rifornimento.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità