Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:35 METEO:POGGIBONSI11°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
mercoledì 08 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Prima della Scala, standing ovation per Mattarella

STOP DEGRADO sabato 23 ottobre 2021 ore 12:11

Segnaletica assente, pedoni a rischio sulla 429

L'area commerciale a cavallo tra Poggibonsi e Barberino Tavarnelle presenta strisce in parte cancellate. Un pericolo per chi attraversa



POGGIBONSI — Sfrecciano le auto sulla strada della Valdelsa che si dirige verso Empoli, una via di comunicazione molto usata dai mezzi pesanti e con un traffico sostenuto per buona parte della giornata. Lungo questo asse di comunicazione è sorto proprio a cavallo dei Comuni di Poggibonsi e Barberino Tavarnelle un nutrito centro commerciale con negozi di ogni tipo.

Proprio nel punto in cui sorgono a dirimpetto due supermercati, separati dalla striscia di asfalto e dalla suddivisione amministrativa, sono presenti le strisce pedonali. Queste sono usate per chi deve andare a fare la spesa, ma sono ormai sbiadite e semi cancellate dall'usura del tempo e dei veicoli.

Un tratto molto frequentato dai mezzi pesanti e dal traffico pendolare, un punto dove per questo è difficile e pericoloso attraversare la strada. Ma la presenza di due supermercati contigui implica una certa frequentazione della zona anche tra i pedoni. Per questo la presenza della segnaletica orizzontale deve essere ben chiara, altrimenti la possibilità di incidenti stradali sale drasticamente.

Un luogo di confine nel quale le competenze si rimbalzano e la manutenzione lascia a desiderare, va a collidere con la necessità di avere gli standard di sicurezza ottimali. I pedoni in questa zona devono combattere inoltre con il cattivo stato dei marciapiedi. Una gimcana rischiosa che in tanti si trovano a dover fare per andare a fare acquisti. Questa è la situazione che aziende e clienti chiedono di risolvere agli Enti competenti, ma si tratta di un appello finora caduto nel vuoto. 

Quanto tempo dovrà passare per cui le rispettive Amministrazioni, si decideranno a sistemare l'intera area.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un'auto è sbandata ed è andata a sbattaere contro il guard-rail centrale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità