comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 16°30° 
Domani 16°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 12 luglio 2020
corriere tv
Maltempo in Lombardia: bomba d'acqua a Brescia, venti oltre i 130 km/h

Attualità domenica 24 maggio 2020 ore 18:44

Radicondoli, 400mila euro per rilanciare il paese

Francesco Guarguaglini, sindaco Radicondoli

Il sindaco annuncia il piano di interventi. Dalle attività produttive alla progettazione di future opere pubbliche. Investimenti anche nella cultura



RADICONDOLI — Un nuovo fondo per sostenere il rilancio dell’economia del territorio di Radicondoli e Belforte. A dichiararlo il Sindaco Francesco Guarguaglini, il quale ha fatto sapere di poter attingere ad una parte dell'avanzo del rendiconto 2019, già approvato dal consiglio comunale, per un importo di circa 400mila euro.

Una somma veramente importante, e che fa “invidia” ai Comuni più popolosi della Valdelsa.

Per il sindaco Francesco Guarguaglini “Possiamo disporre di una cifra importante; la vogliamo restituire al territorio per uscire dalla crisi che il Coronavirus sta portando con sé e dunque rilanciare Radicondoli e Belforte, sostenere la residenza in queste realtà, la vivacità delle attività economiche, le potenzialità di crescita, la ricchezza della proposta culturale e associativa che questo territorio sa esprimere”.

Un modo per rimarcare il “mantra” di Guarguaglini, ovvero quello di rilanciare e ripopolare Randicondoli, come da progetto WivoaRandicondoli, illustrato nei mesi passati dall'amministrazione comunale, e perseguito con grande coerenza.

“Si tratta – specifica il sindaco - di continuare il lavoro secondo i valori del progetto che abbiamo presentato, WivoaRadicondoli, progetto che il coronavirus non ha fermato, e che anzi avrà ali più grandi. Noi riusciremo a ripartire con la collaborazione di tutti grazie alla forza, alla determinazione e alla resilienza dei nostri cittadini”.

La procedura prevedere l'accantonamento di una parte dell'avanzo di bilancio, al fine di creare un fondo di gestione a cui attingere per creare dei bandi per le attività e il rilancio del territorio comunale.

Tra le opere da finanziare ci sono anche delle progettualità importanti di Opere Pubbliche: in primis il secondo lotto del teleriscaldamento di Belforte e Ragnana.

Ma anche progettualità per creare, in futuro, una nuova scuola, una nuova viabilità attorno a Radicondoli, e la prospettiva di valorizzazione la cinta muraria per via Vittorio Emanuele II.

Quindi un piano di progettualità per Opere Pubbliche da realizzare nel quinquennio amministrativo.

Uno sguardo quindi di lungo respiro, per un paese che vuole fortemente esserci e dire la sua, tornando protagonista nella Valdelsa nel XXI secolo.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità