Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:15 METEO:POGGIBONSI20°35°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 07 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il discorso di Boris Johnson: «È chiaro che debba esserci nuovo leader e premier»

Attualità giovedì 22 luglio 2021 ore 14:30

La "mappa di Dante" diventa realtà

Rilancio del turismo attraverso gli itinerari legati alla figura del Sommo Poeta. Iniziativa di Comune, Confcommercio, Confesercenti e albergatori



SAN GIMIGNANO — E’ un percorso a tappe a San Gimignano. Con domande e giochi di parole guidate proprio dal sommo poeta. Un cammino che si può raccontare sui social. Chi finirà il giro avrà in premia un prodotto tipico del territorio, dell’artigianato o dell’enogastronomia.

Nasce così una "mappa di Dante", che diventa strumento per conoscere la San Gimignano “segreta”. Nell’anno del 700esimo anniversario dalle morte di Durante Alighieri detto Dante questo progetto si aggiunge alle iniziative che la città ha già promosso con “La San Gimignano di Dante”.

Del resto era il 7 maggio del 1300 quando Dante si recò nel Palazzo Comunale della città turrita. Oggi accompagnerà i viaggiatori fra le vie e far scoprire attraverso il fascino di questi luoghi.

L'idea  firmata da Confcommercio Federalberghi Siena, Confesercenti Assohotel Siena e Associazione Albergatori San Gimignano con il contributo della Camera di Commercio Arezzo Siena e il patrocinio del Comune di San Gimignano.

Si tratta di un gioco interattivo legato ai social in particolare Instagram.  Il raggiungimento delle tappe stimola la pubblicazione di contenuti sui social tramite un hashtag dedicato @wheninsangimignano. Chi porterà a termine tutte le tappe vincerà un premio che sarà un prodotto artigianale o un prodotto enogastronomico, comunque un prodotto tipico

“San Gimignano riparte facendo squadra tra tutti gli operatori economici e turistici della Città, puntando sulla cultura come in occasione del 700° anniversario della morte di Dante Alighieri – sottolinea Andrea Marrucci, sindaco di San Gimignano - Al Sommo Poeta è dedicata questa iniziativa che si inserisce in una strategia più ampia: quella della valorizzare coordinata delle eccellenze già presenti sul territorio e quella di fornire, come nel caso del progetto “La San Gimignano di Dante”, un'occasione di conoscenza della Città inedita, ma al tempo stesso strutturata e duratura nel tempo”.

Soddisfatta e fiduciosa è Luisella Bartali responsabile Turismo Confcommercio Siena. “Questa iniziativa è un primo passo verso una nuova progettualità di destinazione. La mappa dunque non inizia e finisce quest’anno, grazie al tema “Dante” il progetto proseguirà e si arricchirà anche di nuovi contenuti. La poesia di Dante continuerà ad essere un elemento costante nell’offerta culturale di San Gimignano, un prodotto da far crescere con nuovi appuntamenti e iniziative”.

“L’intento di questa iniziativa è anche quello di contribuire a riconsegnare a San Gimignano il suo effettivo valore culturale - afferma Andrea Colecchia, titolare della sede Confesercenti della cittadina

Un'iniziativa appoggiata dagli albergatori di San Gimignano che vedono un alternativa ai classici itinerari turistici, un esperimento nuovo che potrebbe essere riproposto con altri itinerari tematici. Un modo nuovo per attirare i turisti, evolversi e innovarsi è l'unico modo per restare competitivi sul mercato. Una consapevolezza di tutti sotto le torri.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Protagonisti della puntata di ieri del quiz di Rai 1 la squadra Signora Mia composta da un trio di giovani del posto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità