Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:POGGIBONSI20°37°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
sabato 31 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lombardia, Bertolaso: «Tra i vaccinati con doppia dose zero morti da variante Delta»

Attualità venerdì 25 giugno 2021 ore 14:54

"Nottilucente" accende il borgo di eventi

Un'edizione incentrata sui talenti locali e nata grazie al crowfunding popolare. Tanti gli appuntamenti nella giornata di domani



SAN GIMIGNANO — Tornano a splendere le torri e le strade di San Gimignano, l'evento d'inizio estate è pronto a mettersi in moto.

"Nottilucente" accende la stagione estiva degli eventi sotto le torri: il filo rosso sarà nel segno dei giovani talenti made in San Gimignano e della loro voglia di arte e cultura, messa a dura prova dalla pandemia. 

Domani, sabato 26 giugno dalle 17 alle 23, tanti appuntamenti saranno dislocati nelle piazze e nelle vie del centro storico grazie alla manifestazione organizzata da Culture Attive in collaborazione con il Comune di San Gimignano e altri 13 partner. 

Una campagna di crowdfunding, realizzata all’interno dell’iniziativa Let’sCrowd sostenuta da Fondazione Monte dei Paschi di Siena in collaborazione con Feel Crowd e Vernice Progetti Culturali, ha permesso di raggiungere le risorse necessarie per l’organizzazione, con il contributo di oltre 50 singoli cittadini sostenitori, di associazioni del territorio, di privati e di tanti esercenti. 

Quest’anno Nottilucente affronterà il tema dell’adolescenza come "rEVOLUZIONE": una parola potente che assume in sé molte sfaccettature, ma che vuole e deve essere proiettata anche all’attualità più stringente.

"Ancora non sarà una Nottilucente come eravamo abituati a vederla, con fiumi di persone, ma sarà un segnale importante di resilienza della nostra comunità, delle nostre associazioni e dei nostri artisti - sottolinea Carolina Taddei, assessore alla cultura del Comune di San Gimignano - Ma Nottilucente ha il cuore della stagione estiva: la partecipazione di tutto il tessuto associativo, dei giovani e soprattutto dei talenti di San Gimignano. Per questo, le poche risorse a disposizione per la stagione abbiamo deciso di dedicarle ai talenti locali, perché ce ne sono tanti e soprattutto perché i ragazzi, in tempi di chiusure e solitudini, hanno prodotto arte e cultura di ogni genere. Quest’anno il nostro palcoscenico sarà tutto per loro, per i talenti di San Gimignano".

Tante le performance in programma in vari luoghi del borgo con eventi variegati e interessanti, che possono essere visionati sulla pagina Facebook della manifestazione. Un lungo elenco di artisti e discipline che si mischieranno dando vita ad una serata speciale.

Nottilucente vede inoltre la partnership con Fondazione Sant'Agata per l'Economia della Cultura, attraverso la partecipazione del Segretario Generale Alessio Re, e la collaborazione con School of Met, un progetto del Teatro Metastasio a cura di Edoardo Donatini, ospitando all'interno del Salotto all'aperto di Piazza Duomo: Daria Balducelli, Christian Raimo, Sofia Mauro e Niccolò Sanesi e, sotto le Logge del Teatro, le pillole video E... se ci trovi anche dei fiori in questa storia sono tuoi, con la regia di Chiara Callegari e le voci dei ragazzi di School of Met. 

Un evento ridotto rispetto agli anni passati, ma allo stesso tempo ricco di partecipazioni, segno che la fame di cultura e di voglia di tornare a creare è talmente forte da superare tutte le difficoltà.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A lanciarla, sulla piattaforma change.org, Cristina Rescigno, per chiedere al sindaco le tempistiche sulla riapertura
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità