Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:POGGIBONSI14°23°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 30 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Raffaella Carrà, figurina del presepe televisivo

Attualità mercoledì 23 marzo 2022 ore 12:40

Inizio di primavera ricco di eventi sotto le torri

Oggi si tiene l'anteprima della Vernaccia che dà il via ad una serie di momenti gastronomici e degustazioni fino al 3 aprile



SAN GIMIGNANO — Sei giorni per scoprire le degustazioni e le prelibatezze del borgo. Accade a San Gimignano con De Gusta In Anteprima 2022, il cartellone che vede coinvolti bar, ristoranti che si sono inventati dei menù ad hoc insieme alla Vernaccia.

Partendo con ordine oggi si tiene l'anteprima del famoso bianco con gli addetti ai lavori, eventi che proseguiranno venerdì 25 marzo per andare avanti il 26 e il 27 marzo e poi riprendere il 1°, 2 e 3 aprile, dalle 13 fino alla chiusura dei locali.

“L’iniziativa nasce in collaborazione con il Consorzio della Vernaccia di San Gimignano, il Comune e l’Ambito Val d’Elsa e Val di Cecina ed è uno degli eventi nati sotto il segno della Dmo di San Gimignano - fa notare Luisella Bartali, responsabile Turismo Confcommercio Siena - L’iniziativa è al suo secondo anno Confcommercio Siena c’è per sostenere questo percorso e stimolare le imprese a partecipare ad eventi capaci di attrarre un turismo di qualità, rispondendo alle diverse esigenze di viaggio del turista in questa stagione di ripartenza post pandemia. Vino, Anteprime e gastronomia sono sicuramente una occasione da cogliere”.

Si parte con l’aperitivo al Bar Caffè delle Erbe, in piazza delle Erbe, che propone un bicchiere di Vernaccia di San Gimignano accompagnata da bruschetta con porchetta uva e miele del salumificio Piacenti. Al Bar Combattenti in via San Giovanni, invece, c’è la Sosta rapida del pellegrino. Numerosi i locali dove si possono fare abbinamenti di gusto: Bar Firenze, alla Caffetteria Gelateria dell’Olmo, Al Bar La Cisterna, in Piazza della Cisterna e all’Enoteca Di Vineria, in Piazza delle Erbe, infine al Bar la Biscondola, in via Quercecchio,

Dopo l’aperitivo, obbligo sosta al ristorante. Al Ristorante La Stella in via San Matteo, oppure al Ristorante il Pino, ma anche a Torre Guelfa, in piazza della Cisterna e all’Osteria di San Giovanni. Ed ancora, al Ristorante Linfa, e per ben finire, al Criollo Bar Pasticceria, in via dei Fossi.

Una ripartenza col botto che coincide con l'inizio della primavera, la stagione della ripartenza del turismo e dell'affluenza per le vie della cittadina, segno di una ripresa che quest'anno sembra esserci nonostante la situazione internazionale e pandemica.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A sostegno della misura sono stati stanziati 40 milioni di euro. Ecco come accedere ai contributi per l'anno educativo 2024/2025
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Lavoro

Attualità