Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:POGGIBONSI15°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
sabato 20 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Turisti feriscono due cuccioli d'orso per farsi un selfie

Attualità giovedì 20 maggio 2021 ore 11:30

Una domenica nelle dimore storiche della Valdelsa

Numerose ville si potranno visitare in occasione della giornata dedicata alle case nobiliari. Tutte le informazioni sul sito dell'associazione



SOVICILLE — La Toscana è una dei maggiori contenitori di bellezze italiane, molte di queste residenze private. L'iniziativa “Dimore storiche” permette a tutti di poter ammirare delle abitazioni private di grande pregio, solitamente chiuse al pubblico.

Domenica 23 maggio saranno oltre 300 tra castelli, rocche, ville, parchi, giardini lungo tutta la penisola apriranno gratuitamente. La Toscana anche quest’anno batte il record di aperture con 130 località diverse. Siena, in particolare si distingue con 30 tra castelli, borghi e palazzi.

Alcune ville si faranno scoprire per la prima volta, tra queste si segnalano quelle valdelsane, la ormai famosa Villa Cetinale immortalata dai Ferragnez nel Comune di Sovicille Villa Cusona, famosa per aver ospitata Tony Blair nelle sue vacanze a San Gimignano, e Villa San Lucchese a Poggibonsi adesso un famoso hotel. Altre sono ormai presenze fisse come il castello di Celsa o la villa castello del Poggiarello entrambe nel Comune di Sovicille. Tutte le informazioni si possono trovare sul sito dell'associazione dimore storiche italiane.

Un'occasione unica per ammirare degli spazi altrimenti privati o strutture turistiche che accolgono i turisti di livello, ma in ogni caso non aperte al pubblico. Luoghi di grande pregio e ricche di opere d'arte che sono parte integrante delle bellezze del territorio. L'occasione è ancora più ghiotta vista la voglia di vivere all'aria aperta e godere dei prime eventi dopo la lunga pausa causata dalla pandemia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Agricoltura in allarme per il brusco calo delle temperature che rischia di danneggiare le piante spinte alla fioritura dal caldo dei giorni scorsi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità