Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:POGGIBONSI11°21°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del rapimento di 5 soldatesse israeliane il 7 ottobre, insulti e sangue

Politica venerdì 22 aprile 2022 ore 10:52

"Il ponte chiuso mette a rischio le attività"

Negozi e imprese in crisi per la difficoltà di collegamento e rifornimento. Azione chiede ristori per chi è penalizzato dall'interruzione sulla Cassia



POGGIBONSI — “A Novembre 2021 l’Assessore Marras aveva promesso che Regione e Comune avrebbero aiutato le attività commerciali in difficoltà. Siamo ormai a maggio 2022 e nessun aiuto concreto è ancora arrivato”. Anche l’appello di Ottobre 2021 della Confesercenti è rimasto inascoltato ed oggi le attività commerciali di Bellavista e Staggia subiscono un danno importante con un calo di fatturato tra il 20 e 30% a causa della chiusura del ponte.

Azione chiede perciò di sostenere gli esercenti che dopo 2 anni di Covid non possono reggere anche la chiusura del ponte che è sempre più probabile si dilungherà per molto tempo ancora. La lentezza della burocrazia danneggia le attività e i lavori da urgenti sono sempre più in attesa, rilava ancora il movimento politico.

"Come Azione Poggibonsi chiediamo al Sindaco Bussagli di ottenere quanto prima i giusti ristori per le attività commerciali della frazione di Bellavista e Staggia oggi in forte difficoltà. Chiediamo che venga sostenuto quel poco di tessuto commerciale rimasto nelle due frazioni prima che i negozi chiudano per sempre e ci si lamenti dopo della desertificazione dei centri storici e delle frazioni", dichiara Riccardo Clemente esponente del movimento in Valdelsa.

Un esigenza importante per le due popolose frazioni del Comune di Poggibonsi che sono fortemente penalizzate dall'assenza di un collegamento diretto, che non possono aspettare i tempi infiniti della burocrazia per poter potersi rilanciare.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Seicento operatori dell'occulto con 40mila clienti: sono i numeri del fenomeno in Toscana secondo l'Osservatorio Antiplagio. Occhio alle truffe
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità