Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:50 METEO:POGGIBONSI20°38°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
lunedì 22 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»

Attualità sabato 08 gennaio 2022 ore 15:09

Piscine pubbliche in crisi, spese alle stelle

Appello di molti Comuni rivolto al Presidente Giani per un intervento a sostegno degli impianti sportivi oberati dal costo del gas



POGGIBONSI — Il caro bollette colpisce non solo le famiglie ma tutti quei luoghi pubblici dove si fa sport al chiuso e in particolare dove si pratica attività in piscina. I sindaci di 19 Comuni scrivono Giani, ai consiglieri regionali e alla sottosegretaria con delega allo sport Valentina Vezzali per segnalare la criticità di gestione degli impianti natatori gestiti direttamente e indirettamente dalle Amministrazioni comunali.

"Ad aggravare - prosegue la lettera - una situazione duramente provata alle chiusure dovute al Covid, è arrivato l’aumento delle bollette di energia e gas. In queste ultime settimane stanno arrivando le prime fatture e stiamo toccando con mano l’entità dei rincari e la gravità della situazione. Stiamo parlando di aumenti medi di oltre il 60%, insostenibili per le gestioni correnti.
Gli impianti sportivi e in particolare le piscine sono state tra le prime attività a subire drastiche restrizioni e lunghe chiusure forzate a causa dell'epidemia di Covid e ora la situazione ha assunto contorni drammatici per i gestori e per le amministrazioni, in assenza di aiuti concreti e di prospettive per il futuro".

Il settore è strategico per lo sport, per il mantenimento di corretti stili di vita, per la prevenzione delle patologie, per la riabilitazione, e rischia di fallire in blocco, senza ristori immediati. Il grido di aiuto è lanciato da molte Amministrazioni che gestiscono le piscine pubbliche, luoghi di aggregazione sport ed eventi anche di rilevanza nazionale e internazionale.

A firmare i sindaci di Borgo San Lorenzo, Firenze, Impruneta, Scandicci, Poggibonsi, Montespertoli, Pontedera, Pontassieve, Fucecchio, Certaldo, Santa Croce sull'Arno, Reggello, Greve in Chianti, Empoli, Sesto Fiorentino, San Gimignano, Lastra a Signa, Figline Incisa, Colle di Val D'Elsa. 

Un lungo elenco che crescerà ancora se non saranno presi provvedimenti urgenti a sostegno del mondo del nuoto. Uno sport che in Toscana ma non solo è un fiore all'occhiello tra le discipline agonistiche e amatoriali.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno